Palazzo Santoro

Home | Esperienze | Luoghi | Palazzo Santoro

Descrizione

Con i suoi suggestivi archi e i portici, Palazzo Santoro è un bel palazzo storico della città di Viterbo. Si trova in piazza Giuseppe Verdi, meglio conosciuta tra i cittadini locali come Piazza del Teatro, per via dell’imponente teatro ottocentesco che troneggia nella piazza.

Storia di Palazzo Santoro

Il palazzo deve il suo nome al cardinale viterbese Fazio Santoro: gli fu infatti donato dal papa Giulio II, della famiglia Della Rovere, insieme ad altri beni per rendere omaggio a colui che era stato il suo antico precettore.

Tuttavia, il palazzo ha origini più antiche: risale infatti circa al 1466 la sua edificazione per volontà di Niccolò Fortiguerra, cardinale viterbese che tra le altre cose si era occupato di apportare restauri e migliorie alla sede dei Governatori del Patrimonio, situata in prossimità della Chiesa di San Sisto.

Oggi, Palazzo Santoro è adibito a ospitare la Biblioteca Comunale degli Ardenti dal 1955, dopo che i bombardamenti alleati nel 1944 distrussero Palazzo Pocci, sua precedente sede.

Architettura ed arte di Palazzo Santoro

Per via delle diverse nature dei personaggi che nella storia vi risedettero, Palazzo Santoro ha uno stile che rimane sospeso tra elementi dell’architettura civile e di quella militare. Testimonianze di come dovevano essere gli interni ci arrivano da Andrea Scriattoli, intellettuale viterbese che scrisse tra le altre cose anche di Viterbo e dei suoi monumenti: parte dell’edificio era allora accessibile dal largo del Campo Boio, e mostrava camere con soffitti decorati a vivaci colori.

Anche il resto del palazzo presentava motivi ornamentali sui soffitti, che si andavano ad intrecciare con gli stemmi della famiglia Santoro e della famiglia Gatti. Oltre ad essi, particolarmente significativo, a suo dire, è il camino scolpito che adorna uno dei saloni: questi elementi creano una certa suggestione sull’atmosfera che doveva regnare in questa casa signorile nel Cinquecento, anni del suo massimo splendore.

Galleria

Attività Commerciali Vicine

Scopri tutte le attività

Rimani Aggiornato

Iscriviti alla nostra newsletter e scopri le novità di Viterbo Medievale