Casa della Pace

Home | Esperienze | Luoghi | Casa della Pace

Descrizione

Nell’elegante scenario di Piazza delle Erbe (Viterbo), si trova la cosiddetta Casa della Pace. Il suggestivo nome di questo palazzo è dovuto alla lastra che si può vedere sopra l’architrave di una finestra.

L’iscrizione, infatti, reca le parole “Concordia Civium Instaurata”, ovvero “stabilita la pace tra i cittadini”, e reca la data del 15 gennaio del 1503. Ci si rifà ad un periodo piuttosto turbolento della storia della città.

Viterbo, infatti, fu da sempre storicamente oscillante tra una politica filo – papale, sostenuta dalle famiglie di stampo guelfo, e una invece che invocava l’intervento dell’imperatore, propugnata dai ghibellini della città.

Le due fazioni vedevano i maggiori esponenti rispettivamente nella famiglia Gatti per i guelfi e Tignosi per i ghibellini: le lotte intestine alla città si susseguirono aspre per tutto il Duecento ma anche nei secoli successivi, assumendo spesso toni cruenti.

È il caso ad esempio di un sanguinoso scontro tra Gatti e Tignosi che prese piede vicino Piazza delle Erbe, in una via che ha oggi nome “via del Macel Gattesco”.  

Molti sforzi vennero fatti per estinguere le faide, la cui conclusione è ricordata proprio dalla Casa della Pace: venne infatti eretta durante il papato di Alessandro VI, in occasione della fine delle ostilità tra le fazioni locali di guelfi e ghibellini.

Notizie architettoniche sulla Casa della Pace

La struttura originaria dell’edificio prevedeva la classica divisione in fasce orizzontali, con il piano terra adibito a bottega, e via via salendo il piano nobile e quindi l’attico, in cui si intravedono ancora tracce della tecnica del “graffito” che caratterizzano il bugnato a punta di diamante.

Entrambe le facciate dell’edificio ad angolo presentano un loggiato retto da archetti con semicolonne ioniche: quella su Piazza delle Erbe mostra un alzato rettangolare e il loggiato è chiuso da un finto cornicione con decorazioni a tema floreale.

Galleria

Attività Commerciali Vicine

Scopri tutte le attività

Rimani Aggiornato

Iscriviti alla nostra newsletter e scopri le novità di Viterbo Medievale